Left services

Filtra per

testimonial

In saldo

In saldo
Tutti i prodotti in vendita

Prostata

Integratori fitoterapici mirati ad aiutare la tua salute della tua Prostata. Cordyceps, Oxygena ed Epilobio Composto ( Serenoa, Epilobio, Semi di Zucca, Echinacea Angustifolia Radice, Stigmi di Mais, Parietaria, Ortica radici, Berberis Corteccia) sono validissimi integratori alimentari che mantengono la tua Prostata in Salute!

Prostata

Subcategories

Ci sono 4 prodotti.

Visualizzati 1-4 su 4 articoli

Filtri attivi

L'Epilobio che è stato "riscoperto" dalle culture occidentali negli ultimi anni, ed identificato come regolatore dell'enzima 5-alfa-reduttasi [Lesuisse, 1996] e funge da antinfiammatorio [Juan et al 1988].

Se ti stai chiedendo cosa sia l'enzima 5-alfa-reduttasi ...

Si tratta di un enzima che converte il testosterone in diidrotestosterone. Quest'ultimo è l'ormone androgeno per eccellenza ed è più potente del testosterone di almeno 4-5 volte. La sua funzione è quella di determinare lo sviluppo dei genitali maschili esterni già durante la vita nel ventre materno.

Dopo la pubertà, il diidrotestosterone è l'ormone che determina i tipici tratti maschili quali: l'abbassamento del tono della voce e la crescita dei peli sul volto e sul corpo, lo sviluppo delle masse muscolari e la comparsa dello stimolo sessuale, I problemi li crea quando si trova nell'organismo maschile in esubero perché causa ipertrofia prostatica, acne, seborrea, calvizie androgenetica ed irsutismo, mentre una sua carenza può portare a ginecomastia ( la crescita del seno nel maschio ).

Nel 2003, il Journal of Pharmacy and Pharmacology ha pubblicato uno studio sull'Epilobio condotto dalla Dottoressa Annabella Vitalone che si occupa specificamente dell'uso di Epilobio nel trattamento dei sintomi associati all'iperplasia prostatica benigna (IPB), da cui si evince chiaramente che l'epilobio promuove la salute della prostata, supporta la normale frequenza di minzione e supporta le sue dimensioni normali senza ingrossamenti che sono causa di tanti fastidi.

Il Dottor L. Stephen Coles, scrive: "L'allargamento della prostata, noto anche come iperplasia prostatica benigna (IPB), è uno dei principali problemi di salute di uomini e donne. Una ghiandola prostatica umana sana e di dimensioni normali è leggermente più grande di una noce. Siccome è posizionata avviluppata attorno all'uretra ( il tubo flessibile che trasporta l'urina dalla vescica fuori dal corpo ), un suo ingrossamento può schiacciare l'uretra, rendendo difficile la minzione. Questo può causare la sensazione di dover urinare per poi liberarsi solo di un goccio di urina alla volta. Il bisogno di minzione diventa più frequente e anche durante la notte ci si sveglia varie volte. La prostata maschile pone anche serie domande su come uscire da questa condizione.

Effetti Collaterali dei Farmaci da Prescrizione

Gli studi clinici si controllo sull'uso di Proscar hanno rivelato effetti collaterali in un gran numero di uomini. Nello Studio durato 4 anni, sono stati valutati 3.400 pazienti maschi di età compresa tra 45 e 78 anni con BPH sintomatica e una prostata ingrossata. Solo nel primo anno, fino al 18% del farmaco ha sofferto di impotenza, diminuzione della libido e diminuzione del volume dello sperma. In un altro studio, ci sono stati quattro casi di cancro al seno negli uomini trattati con Proscar, cosa che non si è verificata tra quelli che non usano il farmaco. Ulteriori studi hanno confermato questi gravi effetti collaterali.

L'Epilobio ha effetti benefici sulla prostata senza interferire sulla libido e sull'equilibrio ormonale maschile, inoltre, secondo il "Physicians Desk Reference for Herbal Medicines" (3a edizione), non ci sono effetti collaterali osservabili per l'Epilobio. Come medico interessato alla migliore medicina per i pazienti, l'Epilobio rappresenta un ottimo rapporto beneficio / rischio".

Per quanto riguarda invece il Cordyceps, come coadiuvante nel trattamento del cancro alla prostata, si sa che uno dei suoi principi attivi ovvero la cordicepina, ha importanti proprietà antiossidanti e anti-cancro. In realtà provoca la morte delle cellule tumorali.

Uno studio del Daegu Gyeongbuk Institute of Science & Technology ( Repubblica della Corea ), è stato pubblicato per spiegare come la cordicepina aiuti a uccidere le cellule tumorali. I ricercatori Lee HH, Kim SO, e altri colleghi, hanno verificato il meccanismo responsabile della morte delle cellule tumorali indotta da questo principio attivo del Cordyceps. In poche parole la cordicepina induce il sistema immunitario del soggetto in esame ad identificare e distruggere le cellule tumorali, inoltre gli stessi ricercatori hanno scoperto che la cordicepina stimola anche l'autofagia. L'autofagia cellulare o autofagocitosi è un meccanismo di rimozione selettiva di componenti citoplasmatici danneggiati messo in atto dalla cellule stesse. É una risposta immunitaria che induce la disgregazione e il riciclo dei componenti delle cellule che non funzionano più. Il Cordyceps quindi favorisce questo ricambio cellulare che riguarda sopratutto le cellule cancerose anche quelle resistenti ai farmaci.

Lo studio ha quindi concluso che anche il Cordyceps è un potenziale trattamento per il cancro alla prostata pro-apoptotic resistente.

Che dire invece di Oxygena Elisir? Attraverso i meccanismi d'azione dei suoi preziosi ingredienti che agiscono sulle cellule e le loro funzioni primarie, esercita un’azione protettiva a livello urogenitale della prostata e aiuta a prevenire le infezioni. Oxygena Elisir contiene:

Solfato di Deuterio che si lega ai radicali liberi per formare una nuova molecola di ossigeno che le cellule potranno utilizzare immediatamente, contrastando l'acidità causata dallo stress metabolico.

Aceto di Riso: ha due azioni fondamentali, liberare il corpo dai radicali liberi e mantenere in equilibrio il colesterolo nel sangue, questo mantiene il sangue più fluido e dona benessere a tutti gli apparati.

Sodio Selenito: elimina i radicali liberi inoltre contribuisce alla funzione del sistema immunitario, alla funzione tiroidea ed alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

La Salute della Prostata è veramente alla portata di tutti con i giusti accorgimenti nello stile di vita e l'utilizzo dei giusti integratori.

La Prostata ingrossata è la causa più comune di incontinenza negli uomini dopo i 40 anni, a volte il cancro alla prostata può anche essere associato a incontinenza urinaria, inoltre i farmaci o le radiazioni usati per trattare il tumore alla prostata, possono causare incontinenza.

Ecco alcune regole di base per la salute della Prostata.

Questi suggerimenti si basano su oltre 200 studi condotti nell'arco di 15 anni.
Aumenta il consumo di frutta e verdura perché sono eccellenti per una buona fonte di composti antitumorali e anti-infiammatori: antiossidanti, polifenoli, vitamine, minerali e fibre. Una corretta alimentazione può evitare il 90% dei casi di tumore alla Prostata e non solo.

Assumi grassi sani come gli omega 3. Gli omega3 trovati in alcuni pesci, combattono l'infiammazione, l'infiammazione in generale è un processo che distrugge gli antiossidanti naturali del corpo e indebolisce il sistema immunitario, rendendo il corpo più vulnerabile alle malattie. Le popolazioni che mangiano abitualmente cibi ad alto contenuto di grassi animali a catena lunga, i fritti o gli idrogenati, sono più a rischio.

Scegli le proteine ​​vegetali rispetto alle proteine ​​animali: alcune piante possono fornire tutte le proteine ​​di cui hai bisogno. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha anche osservato che "le diete ad alto contenuto di carne rossa, latticini e grassi animali sono spesso implicate nello sviluppo del tumore alla Prostata".

Mangia cibi integrali e naturali perché in genere sono ricchi di fibre e un'alimentazione ricca di fibre ha dimostrato di essere ottima per avere livelli più bassi di testosterone e punteggi più bassi di PSA.   

Bevi il tè verde: il tè verde contiene catechine, sono antiossidanti che possono rallentare la crescita delle cellule tumorali e la loro scomparsa. Gli uomini che ne fanno uso possono ridurre il rischio di sviluppare il tumore alla prostata fino al 70% rispetto agli uomini che non bevono tè verde, in generale comunque l'idratazione con liquidi non alcolici e privi di additivi chimici è essenziale per stare bene.

Consuma cibi anti tumorali: alcuni alimenti e le loro componenti hanno capacità antitumorali, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, licopene, curcuma e curcumina, acido folico e vitamina D.

Mantieni un peso sano: essere sovrappeso o obesi è associato a un rischio più elevato di cancro alla Prostata, a un più basso tasso di sopravvivenza a lungo termine e a forme più aggressive della malattia.

Fai esercizio fisico regolare: l'esercizio fisico ha anche un effetto preventivo sulla prostatite, l'IPB e l'infiammazione.    

Gestisci lo stress: lo stress a lungo termine può indebolire il sistema immunitario, alterare l'equilibrio ormonale e renderti più suscettibile alle malattie in generale.

Segui uno stile di vita adatto alla salute della Prostata: il fumo, il sonno inadeguato, alcuni farmaci e l'uso di alcol possono avere un effetto negativo.